ULTIME NOTIZIE
LOGGATI

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required
CHIAMA
Informativa Cookies

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si tratta di cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e non raccolgono dati sensibili.

 

Abolizione parziale della tassa di Proprietà… sino a 14 metri nulla sarà dovuto!

Abolizione parziale della tassa di Proprietà… sino a 14 metri nulla sarà dovuto!

decreto abolizione tassa proprietà barche

GIUGNO 2013.

E’ d’obbligo segnare una data poichè si tratta di una radicale inversione di tendenza rispetto a come il Governo e lo Stato in generale si approcciano al mondo nautico che ha subito un’attenzione negativa negli ultimi due anni portandolo ad una crisi che, basta leggere i numeri, supera di gran lunga quella subita da tutti gli altri settori industriali e commerciali.

Si parte quindi da un’abolizione parziale ed una rimodulazione della tassa di proprietà che insisteva sulle imbarcazioni oltre i 10 metri per arrivare, gradualmente, a riconsiderare anche l’aspetto dei controlli che, lungi da noi contrastarli, verranno meglio effettuati con l’introduzione di un bollino di verifica da affiggere sull’imbarcazione stessa a dichiarare di essere già stati controllati. Infatti i controlli eccessivi spesso hanno allontanato proprio le persone oneste che, non volendo cercare “escamotage” elusori, in molti hanno deciso di lasciare la barca definitivamente.

Ecco quale dovrebbe essere l’articolazione del decreto… naturalmente attendiamo le circolari attuative per verificarne la veridicità.

Il decreto del fare varato dal nono Consiglio dei Ministri vuole rilanciare il settore nautico con:

Abolizione della tassa sulle piccole imbarcazioni (taglio della tassa sul lusso introdotta dal governo Monti)
Nuove norme che facilitano il noleggio occasionale di imbarcazioni da diporto
Rilancio dei porti attraverso la semplificazione e la facilitazione delle procedure per i dragaggi, la rimodulazione delle tasse portuali e l’implementazione dell’autonomia finanziaria dei porti per la manutenzione e la sicurezza

Quindi meno tasse sulle barche:
Ridotta la tassazione sulle imbarcazioni fino a 20 metri.
Cancellazione dei primi due scaglioni (800 euro gli scafi di lunghezza da 10,01 metri a 12 metri; 1.160 per scafi da 12,01 metri a 14 metri). Cioè non pagheranno niente le imbarcazioni fino a 14 metri di lunghezza.Per gli altri due scaglioni l’importo viene rivisto al ribasso. Per le barche da 14,1 metri a 17 l’importo dovuto passa da 1.740 a 870 euro, mentre per le imbarcazioni da 17,01 a 20 metri l’importo della tassa è di 1.300 euro contro i 2.600 originari.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.